Coaching Aziendale

Obiettivo generale:

Il coaching intende fornire interventi mirati che rispondono a specifiche esigenze del contesto organizzativo per facilitare l’evoluzione della cultura aziendale o personali nell’area delle soft skills, della leadership, delle competenze gestionali e per accelerare sistematicamente la crescita professionale di ampie fasce intermedie attivando potenzialità, energie e risorse inespresse.
Questi obiettivi vengono realizzati attraverso un mix metodologico che combina metodi esperienziali, piani di autosviluppo e strumenti di miglioramento.

Modalità didattica:

La formula didattica fa leva sul coinvolgimento attivo, su riflessioni immediate a valle delle esperienze per valorizzarne le scoperte, su sperimentazioni pratiche di linee d’azione alternative, su continui agganci alla realtà operativa dei partecipanti

Obbiettivi specifici

Il coaching tende a raggiungere i seguenti obiettivi:

  • verificare ed aumentare le potenzialità legate alla leadership personale
  • riconoscere gli ostacoli o i limiti della gestione di sé e dei propri collaboratori
  • orientare con strumenti pratici le modalità

TEMI

Le tematiche sono personalizzate e vengono individuate in base alle esigenze che si manifestano e dagli orientamenti che si desidera intraprendere.
Tematiche possibili:

1. Leadership

  • Il Leader assertivo, aggressivo, passivo, disponibile
  • L’efficacia dello stile di leadership
  • Delega e Controllo
  • Lo stile e la distribuzione dei processi decisionali (deleghe)
  • Naturalezza e Leadership
  • Gestione delle Risorse Umane
  • Dare ordini coinvolgendo i collaboratori
  • Motivazione di sé e dei collaboratori

2. Gestire le energie

  • Capacità di tenuta psicologica in situazione di stress emotivo
  • Essere rilassati anche in situazioni stressanti
  • Recuperare le energie velocemente
  • Miglioramento della prestazione mentale
  • Percezione del sè

3. La comunicazione

  • Le relazioni interpersonali
  • Gli stili di comunicazione
  • Il concetto di debriefing per lo sviluppo del team

4. Creare team efficaci

  • La motivazione dei dipendenti
  • Le motivazioni e le aspettative personali
  • Riunire e stimolare le persone in modo proattivo

Organizzazione incontri

5 incontri di un’ora e mezza ciascuno a distanza l’uno dall’altro, compatibilmente con gli impegni reciproci.

Docenti

Michela Nestori

Formatrice, Emotional Coach, esperta di temi legati alla leadership femminile e allo sviluppo personale. Docente di "Leadership interiore" per l'Istituto di psicologia del benessere.

Leonardo Milani

Psicologo, Docente presso l'Istituto di psicologia del benessere. Mental Trainer della Pattuglia Acrobatica Italiana, Frecce Tricolori. Docente di Leadership interiore presso l’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche, Firenze

Paolo Ferioli

Ha maturato esperienze manageriali in aziende Nazionali ed internazionali. Coach; Counsellor nella relazione d'aiuto. Ha ideato il training "Leadership applicata" e ne ha registrato il marchio.

Paolo Valleriani

Client manager Executivecoach,Trainer, Counsellor,Outdoor Management Trainer, Project Manager, Leadership e sviluppo personale, Public speaking,