Resilienza & essere genitori

Si è svolto il primo dei due incontri tenuti dal prof. Leonardo Milani il 2 marzo a Cento nella Sala di Rappresentanza della Cassa di Risparmio e organizzato dal Centro Salus e dall’Associazioni Dipetto. L’iniziativa ha il patrocinio del Comune di Cento ed è stata presentata da Annarosa Ansaloni.
La promozione del ciclo di conferenze nasce dalla rinnovata partnership tra l’associazione “Dipetto” e Salus medical SPA che già nel 2017 avevano organizzato cicli di incontri sul benessere fisico e mentale con il prof. Milani con un grande seguito di pubblico.
L’ Associazione Dipetto è composta da donne che hanno incontrato il tumore al seno e dal 2013 svolgono un’ intensa attività per informare, sostenere, prevenire, ma anche stare in forma insieme. Nata  a San Giovanni in Persiceto, l’associazione già da tempo ha messo in campo diverse iniziative anche a Cento. Salus Medical SpA è lo storico centro di benessere centese che si occupa con i suoi professionisti di medicina, fisioterapia ed estetica e da tempo è attiva con le sue iniziative anche nel campo della prevenzione.
Numerose le persone intervenute per assistere alle riflessioni sul tema della resilienza.
Leonardo Milani al termine della serata ha affermato: “Una serata speciale per le toccanti testimonianze di chi veramente ha dovuto affrontare il tema della rinascita dopo una sofferenza. Queste persone hanno dato un lustro particolare all’incontro che ci ha resi più ricchi e profondi. E vorrei citare una frase significativa della presidentessa dell’Associazione Onlus Dipetto, Claudia Serra: Dobbiamo imparare a far nascere una perla dalle ferite, come le ostriche.”
Il 23 marzo 2018 si è tenuto il secondo incontro dedicato ai genitori.
Si è parlato di:
Autostima propria e dei propri figli: come si valuta e come si sviluppa.
Cosa può causare la disarmonia tra madre e padre.
La ricerca del proprio benessere per comunicare in modo costruttivo e fare critiche senza ferire
Come affrontare momenti difficili: malattie, sepa- razioni, ecc.
Test personale per scoprire le attitudini della pro- pria genitorialità.
Motivare alle regole per trasmettere i valori: la pagella, i ritardi, i permessi, le punizioni, ecc.
Gl incontri sono stati tenuti dal Prof. Leonardo Milani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *